Rivelato! L’inizio del virus Corona Covid-19 appare in Cina

09.04.2020 151 Di Antonio Guerra

Dr. Öz ve Dr. Yerebakan ABD ve Türkiye’deki son durumu değerlendiriyor…

Dr. Öz ve Dr. Yerebakan ABD ve Türkiye'deki son durumu değerlendiriyor…

Illustrazione (Foto: Shutterstock)

Questo virus non viene rilevato e non e documentato.

Sogno – E stato rivelato il primo caso di diffusione del virus corona, Covid-19, in Cina. Dopo aver rintracciato il governo cinese, il primo caso di diffusione del virus corona e emerso il 17 novembre 2019.

segnalati South China Morning Post, Le autorita cinesi hanno finora identificato almeno 266 persone infette dal romanzo di coronavirus l’anno scorso. Tutti loro sono sotto controllo medico ad un certo punto.

Intervista a whistle-blower dalla comunita medica mostra che i medici in Cina si sono resi conto che stavano affrontando una nuova malattia alla fine di dicembre 2019.

Gli scienziati hanno cercato di mappare i modelli della prima trasmissione di Covid-19 da quando e stata segnalata un’epidemia nella citta di Wuhan, nella Cina centrale, nel gennaio 2020, due mesi prima dello scoppio.

Secondo i dati del governo cinese, la diffusione di questo virus non e rilevabile e non documentata. Il governo sospetta che un paziente di 55 anni della provincia di Hubei sia la prima persona a essere infettata da Covid-19.

Inizia ad aumentare

Da quella data in poi, vengono segnalati da uno a cinque nuovi casi ogni giorno. Il 15 dicembre 2019, il numero totale di infezioni ha raggiunto 27 persone ogni giorno. Il 17 dicembre 2019 il numero e aumentato a 60 persone al giorno.

Il 27 dicembre, Zhang Jixian, un medico della provincia di Hubei e dell’ospedale di medicina integrata della Cina occidentale, ha riferito alle autorita sanitarie cinesi che la malattia era causata da un nuovo virus corona.

A quella data, piu di 180 persone erano state infettate, anche se i medici potrebbero non conoscere ancora la causa. L’ultimo giorno del 2019, il numero di casi confermati e aumentato a 266. Il primo giorno del 2020, il numero ha raggiunto 381.

Sebbene i registri governativi non siano stati resi pubblici, forniscono indizi preziosi su come la malattia si diffonde nelle prime fasi della trasmissione. Molti casi confermati sono stati registrati da Pechino.

L’OMS l’ha registrato a dicembre 2019

Gli scienziati ora vogliono identificare i cosiddetti zero pazienti, che possono aiutarli a rintracciare la fonte del virus della corona, che si pensa generalmente sia saltato sugli umani dagli animali selvatici, probabilmente dai pipistrelli.

Dei primi nove casi segnalati nel novembre 2019, quattro uomini e cinque donne, nessuno e stato confermato come “zero pazienti”. Hanno tutti tra i 39 e i 79 anni.

Secondo il sito Web del sito web dell’Organizzazione mondiale della sanita (OMS), il primo caso Covid-19 confermato in Cina e stato l’8 dicembre 2019. Tuttavia, l’OMS non tiene traccia della malattia stessa, ma si affida ai paesi per fornire queste informazioni.

Un rapporto pubblicato su una rivista medica The Lancet di medici cinesi dell’ospedale Jinyintan di Wuhan, che hanno curato alcuni dei primi pazienti, citando la data della prima infezione nota il 1 dicembre 2019.

Inaspettatamente, questa e la prima persona ad essere il virus della corona positivo

Un sogno – Nel mezzo dei paesi indaffarati del mondo che superano il nuovo virus Corona o COVID-19, c’e una grande domanda che ha perseguitato le menti di tutti.

La grande domanda e: chi e stato il primo ad essere infettato da COVID-19?

Secondo i dati diffusi dal governo cinese, la prima persona a essere infettata da COVID-19 o indicata dal termine zero paziente scoperto all’inizio di novembre 2019.

Questa scoperta e stata rivelata dopo aver identificato almeno 266 persone l’anno scorso che erano presumibilmente positive per un nuovo tipo di virus Corona. Tutti i pazienti erano tutti sotto controllo medico al momento.

Delle 266 persone finalmente trovate zero paziente o il primo essere umano infetto da COVID-19. E un uomo di 55 anni.

Illustrazione. (Foto: Telugu Samayam)

L’uomo e di Wuhan, nella provincia di Hubei, in seguito noto come il centro di una nuova pandemia del virus Corona.

Il governo cinese non rivela un’identita piu completa zero paziente esso. Ma tieni presente che questa scoperta non e del tutto conclusiva perche alcuni casi sono coperti dopo che le autorita sanitarie hanno testato campioni prelevati da diversi pazienti sospettati di essere infettati da Corona.

I casi stanno aumentando

Paziente zero per la prima volta ha riferito di aver contratto il virus COVID-19 il 17 novembre 2019.

Spain crisis update day 14 – Beer sales up 78%

Spain crisis update day 14 - Beer sales up 78% Successivamente, vengono segnalati da uno a cinque nuovi casi ogni giorno, prima di raggiungere fino a 60 casi il 20 dicembre 2019.

Comprendendo come si diffonde il virus e sapendo come i casi non documentati e non rilevati accelerino la diffusione del virus, i ricercatori sperano di determinare la portata reale della minaccia COVID-19.

Fino a venerdi 13 marzo 2020, il numero di casi di persone infette dal virus COVID-19 in tutto il mondo ha raggiunto 134.930 casi. Mentre il numero di pazienti deceduti per infezione da COVID-19 nel mondo ha raggiunto 4.990 persone.

Delle centinaia di migliaia di casi del virus COVID-19, c’erano 70.396 persone che sono state dichiarate guarite dalla malattia.

Credere che l’alcol possa combattere il virus Corona, 44 iraniani uccisi avvelenamento

Un sogno – La diffusione del nuovo virus Corona, Covid-19, che ha causato un enorme panico iraniano. Alcuni iraniani hanno persino ingoiato la notizia non veritiera fino alla morte.

Nelle province del Khuzestan e Alborz, nel sud-ovest dell’Iran, almeno 44 persone sono morte dopo avvelenamento da alcol. In precedenza credevano alla bufala che diceva che l’alcol potesse uccidere Covid-19.

Perche credono nelle notizie in circolazione che bevono alcolici con la speranza che non sia infetto da Covid-19. Ma si scopre che le notizie sono solo semplici notizie.

“Alcuni residenti hanno sentito la notizia che bere alcolici puo aiutarli a combattere il virus della corona. Quindi lo bevono come misura preventiva”, ha detto Ali Ehsanpour, portavoce dell’Universita di Scienze mediche dell’Universita di Ahwaz Agenzia di stampa Mehr.

Secondo Ehsanpour, oltre 200 persone sono state ricoverate in ospedale nella provincia meridionale del Khuzestan dopo aver bevuto alcol a base di metanolo.

Il metanolo si trova comunemente nei prodotti antigelo, solventi e carburanti. La maggior parte delle vittime e deceduta per intossicazione da alcol a base di metanolo.

Oltre a Khuzestan e Alborz, il bilancio delle vittime dell’avvelenamento da alcol a base di metanolo si e verificato anche nella regione occidentale della provincia di Kermanshah.

Poiche l’alcol e vietato in Iran, i residenti superano in astuzia acquistando alcol per servizi igienico-sanitari, ma poi lo consumano.

Un portavoce del ministero della Sanita iraniano ha riferito che martedi scorso 8.042 persone erano positive al virus Corona e 291 persone erano morte a causa di Covid-19.

Mentre il numero di iraniani che sono stati dichiarati guariti dal virus Corona ha raggiunto 2.731 persone.

Rivelato! L'inizio del virus Corona Covid-19 appare in Cina