On Love, il punto avanzato della Russia di fronte al coronavirus

02.04.2020 133 Di Antonio Guerra

“Why in the World are They Spraying?” Full Documentary with Subtitles HD

On Love, il punto avanzato della Russia di fronte al coronavirus

Pubblicato il 27 febbraio 2020 alle 03:05 – Aggiornato il 27 febbraio 2020 alle 14:28

Riservato ai nostri abbonati

  • Condivisione
  • Condividi su Facebook Condividi su Facebook
  • Invia per e-mail Invia per e-mail
  • Condividi su Messenger Condividi su Messenger
  • Condividi su Whatsapp Condividi su Whatsapp
  • Altre opzioni Altre opzioni
    • Altre opzioni
    • cinguettio
    • Linkedin
    • Copia il link

La citta russa di Blagoveshchensk e meno preoccupata per l’epidemia che tagliare i legami con la Cina.

Cio che domina, attraverso l’oscurita gelida della notte, e l’immobilita. Ovunque l’occhio brilli sulla costa cinese, non si muove una luce, non sembra muoversi un faro. Il suono stesso sembra essersi congelato nell’aria fredda, attenuato solo da un vago frastuono in cui si ritiene che distingua le istruzioni gridate dal megafono. Questi sono noti, ascoltati in tutta la Cina: per favore, rimani confinato a casa tua; autorizzazione ad uscire due volte a settimana per fare shopping.

Solo i grandi caratteri cinesi che compaiono – lettere bianche su uno sfondo rosso brillante – sui quattro edifici piu alti di Heihe variano leggermente: “Cina, resisti” alternarsi a “Wuhan, aspetta”. Curiosamente, il messaggio e indirizzato alla parte russa, come un modo per ricordare i destini irrimediabilmente collegati delle due citta, Heihe il cinese, 180.000 abitanti e Blagoveshchensk, sua sorella maggiore russa, 230.000 abitanti.

Sulla scala sproporzionata dei fiumi russi, l’amore sembra molto stretto – solo 750 metri tra le due citta. Ma un mondo oggi sembra separare Heihe da Blagoveshchensk, molto piu efficacemente delle capanne delle guardie di frontiera dei due stati, poste sul ghiaccio con grande regolarita.

La provincia di Heilongjiang ha ovviamente solo 480 casi di coronavirus, ma sembra che sia stata completamente messa in quarantena. Dal 1 febbraio, i 4.200 km di confine terrestre tra Cina e Russia sono stati chiusi e ai cinesi e stato proibito di entrare in Russia dal 20 febbraio.

La regione dell’amore russo, grande quanto meta della Francia, e stata finora risparmiata: nessun caso da segnalare. In tutta la Russia sono stati registrati cinque casi, tre dei quali sono stati scoperti il 26 febbraio tra gli sfollati delle navi da crociera Diamond Princess ormeggiata nel porto di Yokohama, in Giappone.

Avamposto di fronte all’epidemia

Blagoveshchensk, ottomila chilometri e otto ore di volo da Mosca, negli ultimi anni e diventato il simbolo della sempre piu forte cooperazione russo-cinese e ora si trasforma in un avamposto di fronte all’epidemia di Covid-19. Di solito brulicante di traffico, il pontone di metallo posto sul ghiaccio durante la stagione invernale ricorda la carcassa di un animale morto. Solo gli autobus speciali che rimpatriano cittadini russi sono autorizzati a circolare li, sotto scorta.

Un autobus attraversa il fiume Amur tra Blagoveshchensk, in Russia e Heihe, in Cina, quando le autorita russe hanno riaperto temporaneamente il confine il 24 febbraio. EMILE DUCKE PER “IL MONDO”

Elena Kalmykova, 36 anni, dottore al policlinico Blagoveshchensk. EMILE DUCKE PER “IL MONDO”

Una statua di Lenin nel centro di Blagoveshchensk. EMILE DUCKE PER “IL MONDO”

Corso di cinese per studenti russi all’Universita pedagogica statale di Blagoveshchensk. EMILE DUCKE PER “IL MONDO”

Questo lunedi, 24 febbraio, solo due passeggeri effettuano la traversata. Natalia D., 36 anni, emerge, un po ‘sbalordita, dai vari controlli.

Enquête sur la vaccination (épisode 4): Les non vaccinés font-ils courir un risque aux vaccinés ?

Enquête sur la vaccination (épisode 4): Les non vaccinés font-ils courir un risque aux vaccinés ? Dopo essersi stabilita a Xiamen, una grande citta costiera nel sud-est della Cina, per dieci anni, aveva prima scelto di rimanere li, prima di dimettersi per andarsene. La giovane donna ha un’altra ragione per essere disturbata: il secondo passeggero sul suo autobus, un moscovita, e stato rilevato con la febbre e immediatamente inviato in ospedale. A Natalia, abbiamo detto di rimanere confinati per due settimane a casa e abbiamo notato il suo indirizzo.

Hai il 68,41% di questo articolo da leggere. La suite e riservata agli abbonati.

Leggendo il mondo in corso su un altro dispositivo.

Puoi leggere Il mondo su un dispositivo alla volta

Continua a leggere qui

Questo messaggio apparira sull’altro dispositivo.

Perche vedi questo messaggio?

Perche un’altra persona (o te) sta leggendo Il mondo con questo account su un altro dispositivo.

Puoi solo leggere Il mondo quello su un dispositivo subito (computer, telefono o tablet).

Come posso non vedere piu questo messaggio?

Cliccando su “Continua a leggere qui” e assicurandoti di essere l’unica persona a consultare Il mondo con questo account.

Cosa succedera se continui a leggere qui?

Questo messaggio apparira sull’altro dispositivo. Quest’ultimo rimarra connesso con questo account.

Ci sono altri limiti?

No. Puoi accedere con il tuo account su tutti i dispositivi che desideri, ma utilizzali in momenti diversi.

Non sai chi e l’altra persona?

La suite e riservata agli abbonati. Sei gia abbonato? Accedi

Vai a tutti i contenuti del mondo illimitata.

supporto giornalismo investigativo e scrittura indipendente.

Consultare il giornale digitale e relativi integratori, tutti i giorni prima delle 13:00.

On Love, il punto avanzato della Russia di fronte al coronavirus